FUTSAL

Prima sconfitta per il Città di Vercelli

Prima sconfitta per il Città di Vercelli
Prima sconfitta per il Città di Vercelli - Foto Matteo Stero
Al Pala Brera di Val della Torre (TO) lo scorso 13 novembre, l'Aurora San Gillio Calcio a 5 batte il Città di Vercelli Calcio per 6 a 3. Ottava giornata di Campionato Serie C2 - girone A
E' arrivata all'ottava giornata di campionato sul campo esterno dell'Aurora San Gillio la prima sconfitta per il Città di Vercelli.
Una sconfitta dove i padroni di casa sono stati abili nello sfruttare al meglio i difetti palesati dai ragazzi di Mister Pusceddu: troppe le disattenzioni difensive, troppe le marcature perse, troppa poca la concentrazione in campo specie nel primo tempo.
I vercellesi non riescono ad avere un approccio mentale  giusto all'incontro e questo li porta a commettere a errori non altrimenti spiegabili:dopo lo svantaggio iniziale (1 - 0)  i minuti scorrono e nonostante i troppi lanci in fase offensiva e una difesa meno impenetrabile delle ultime uscite, il risultato rimane invariato.
Il Città - a dire il vero - prova a dare una scossa alla partita, ma senza alcun esito: anzi, è costretto a ritrovarsi sotto di due goal (2 - 0) per aggredire con più convinzione i portatori di palla dell'Aurora costringendoli, anch'essi, a numerosi errori.
I vercellesi non arrivano però al goal che riaprirebbe la partita, assistiti nella sfortuna visto che colgono solo diversi legni. Con il risultato di 2 a 0 le squadre rientrano negli spogliatoi.
La ripresa è tutta un'altra solfa, almeno per i primi dieci minuti: il Città di Vercelli si ritrova e un avvio brillante lo riporta in partita, prima con il goal del meno 1 e successivamente con il pareggio (2 - 2).
In un buon momento di forma, con le redini della partita in mano ed un paio di nitide occasioni per il vantaggio, l'entusiasmo è ben presto smorzato dal contropiede torinese per il nuovo doppio vantaggio dei locali (4 - 2).
A nulla serve il momentaneo 4-3, segnato grazie ad una deviazione su punizione; prima l'estremo difensore torinese segna a porta vuota (5-3), poi su portiere di movimento del Città di Vercelli la squadra di casa mette il sigillo finale al match (6-3).
E' una sconfitta che squadra e staff tecnico vogliono lasciarsi alle spalle il prima possibile, per riprendere il cammino sino ad ora brillante: il secondo posto in classifica non è infatti frutto del caso ed è anche per questo che la prestazione poco positiva offerta lunedì sarà oggetto di riflessioni in settimana.
Sicuramente già con la nona di campionato i bianco-blu cercheranno il pronto riscatto: l'occasione non poteva essere migliore, con il tanto atteso derby contro la Pro Vercelli c5 proprio lunedì sera alle ore 21.00 (Pala Vicuna - Vercelli, ingresso gratuito).
Ammoniti:  12' Palmiero (ASG), Pellegrino (CdV)
Reti: 6' Bussetti (ASG), 14' Bussetti (ASG) /// 3' Arcudi (CdV), 6' Amela (CdV), 21' Morini (ASG), 27' Cartoscella (ASG), 31' Zuccarello (ASG)

 

FDERICO ROSSELLI

Categoria: