FUTSAL

Occasione persa per il Città di Vercelli

Occasione persa per il Città di Vercelli
Fotto Matteo Stero
Lunedì 23 al Pala Vicuna di Vercelli per il campionato di serie C 2 - girone A USD si è disputata la gara fra Città di Vercelli Calcio 2 (1) e ASD Pro Casalborgone 2 (0)
La seconda partita fra le mura amiche in campionato ha un retrogusto amaro per il Città di Vercelli: capaci di subire un solo tiro nello specchio della porta nei primi trenta minuti di gioco e abbastanza sfortunati nelle conclusioni (almeno 8 fra pali e traverse), la squadra di casa è raggiunta dalla Pro Casalborgone nel corso dell'ultimo dei quattro minuti di recupero.
 
Se alla vigilia si parlava di una gara combattuta fra due compagini che - in questo momento - veleggiano nelle zone alte della classifica, così è stato solo in parte: il primo tempo è un monologo bianco-blu con la squadra di mister Pusceddu che si fa trovare attenta in fase di retroguardia, evita disattenzioni difensive che nel recente passato l'avevano penalizzata e non subisce la pressione avversaria.
Anzi, la Pro Casalborgone vive di alcune, rare, fiammate che non impensieriscono la retroguardia di casa.
Tutto ciò è funzionale al gioco dei padroni di casa che trovano il meritato vantaggio al quattordicesimo minuto (1 - 0) anche se, complice la miriade di legni presi, lo scarto avrebbe ben potuto essere maggiore al termine della frazione di gioco. Infatti le occasioni - fra cui due tiri liberi a cavallo del recupero - non si può dire siano mancate, ma l'estremo difensore giallo-nero ha saputo ben comportarsi.
Nella ripresa gli ospiti appaiono da subito maggiormente nel vivo del gioco e sono caparbi a rimanere in partita anche quando le trame ordite dai bicciolani portano a numerose conclusioni a rete: al 10' arriva così il pareggio (1 a 1), ma il filo conduttore della partita non cambia.
La squadra di capitan Amela sembra comunque averne di più e non demorde, fintanto che con un'azione tutta grinta e cuore trova il nuovo vantaggio (2 a 1).
I Torinesi sono così costretti a rischiare per gli ultimi minuti, sostituendo il portiere con un giocatore di movimento: mossa azzardata, ma che si rivela azzeccata quando a 30 secondi dal termine arriva il tap-in vincente sotto porta per il 2 a 2 finale.
 
Per l'andamento della gara è, di sicuro, un'occasione persa per il Città: rimane la convinzione che la squadra sia in crescendo di condizione, sebbene alcuni uomini di mister Pusceddu non siano ancora pienamente recuperati, e l'avere tutta la settimana a disposizione al fine di preparare la gara non potrà che aiutare i giocatori nell'assimilazione degli schemi.
L'occasione per riscattare il mezzo passo falso dell'altra sera arriverà già fra sei giorni, quando lunedì la squadra vercellese andrà a far visita (lunedì 30.10.2017 ore 21.30, Palazzetto di Druento - Druento, TO) al Don Bosco Caselle, compagine torinese invischiata nella lotta per non retrocedere.

Ammoniti: 21' La Rosa (CdV), 22' Nesta (CSB), 28' Luera (CSB) - 33' Arcudi (CdV)

Reti: 14' Arcudi (CdV) - 10' Mele (CSB), 28' Arcudi (CdV), 34' Mele (CSB)

FDERICO ROSSELLI

Categoria: